Home » Buongiorno Umbria » BUON 2011

BUON 2011

il 2010 ci ha lasciati.

E’ stato un anno molto intenso per la Lilt. Finalmente, dopo la costituzione del nuovo Consiglio Provinciale di Perugia, è nato anche il Comitato Regionale di cui mi onoro di esserne il Presidente. Ma nonostante fossero in itinere gli organi amministrativi locali non ci siamo tirati indietro nè con le 3 Campagne Nazionali nè con le iniziative locali.

Il 2011 sarà un anno particolare. La crisi economica mondiale inciderà sulla Sanità Regionale e nelle tasche degli Umbri. Dobbiamo quindi avere le idee molto chiare sulle iniziative da intraprendere. Mi auguro innanzitutto che i rapporti instaurati nel 2010 con le Istituzioni: Regione, Provincia, Comune, Università ed Azienda Ospedaliera ci consentano di condividere con Loro i nostri progetti. Ciò da un lato ci garantirà una maggiore penetrazione dei nostri messaggi e dall’altro farà sì che le nostre risorse economiche vengano indirizzate su obiettivi comuni e non a pioggia. Faccio un esempio per tutti. Effettuare una mammografia nella nostra Regione, al di fuori dell’età 50-70 anni o per le donne operate, è un problema da affrontare. Se prevenzione è fare diagnosi precoce che dire di tutte le donne sopra i 70 anni, che hanno un rischio importante di cancro al seno, considerato anche l’aumento dell’aspettativa di vita ? Forse qualche mammografago è sotto utilizzato ?

Un altro aspetto che mi sta a cuore è quello dei giovani. Parlo di giovani medici. Oggi si informa molto ma si forma poco! Sto pensando a quando non saremo più sul campo. Chi raccoglierà la nostra eredità professionale? Sarà necessario uno sforzo in più per forgiare giovani medici sempre più specializzati e motivati.

Infine un ultimo problema mi sembra importante. Ormai anche in Italia la società è divenuta multi etnica. La prevenzione deve parlare anche straniero. Vorrei quindi, nel nuovo anno, avere a fianco a me anche Volontari extra comunitari che si facciano carico dei bisogni dei loro connazionali.

Questa sarà la direzione della mia bussola lilt in questo nuovo anno. Spero che, come in passato, con l’aiuto di tutti, si possano realizzare gli obiettivi enunciati.

BUON ANNO A TUTTI

Antonio Rulli

comment closed