Nell’anno 2009 la Sezione Provinciale di Perugia ha organizzato localmente le tre Campagne Nazionali:

  • Settimana nazionale per la prevenzione oncologica (20 – 29 marzo 2009)
  • Giornata Mondiale senza tabacco (31 maggio 2009)
  • Campagna per la prevenzione dei tumori al seno (ottobre 2009)

Questa attività è stata condivisa con AFAS , Azienda Farmacie Comunali, nelle 12 farmacie del territorio. Oltre alla distribuzione di opuscoli dedicati alle singole iniziative, alla sensibilizzazione dei mass media, sono state organizzate visite specialistiche gratuite che, per quanto concerne i tumori del seno, si sono anche avvalse di mammografie, ecografie e quanto di approfondimento fosse necessario.
Nel mese di ottobre abbiamo illuminato di “rosa” la Fontana Maggiore e la Nuove Facoltà di Medicina a Perugia, il Ponte delle Torri a Spoleto.
Il 20 novembre a chiusura della Campagna Nastro Rosa si è tenuta una Conferenza “Nuove frontiere in Oncologia” con il Prof. G. Pelicci dell’IEO di Milano, presso la Sala del Consiglio della Provincia di Perugia.
Il 30 dicembre 2009, infine, si è proceduto al rinnovo del Comitato della Sezione Provinciale con nomina dei Revisori dei Conti.

Per l’anno 2010 abbiamo progetti molto ambiziosi.

  • La nostra presenza nelle sale della Provincia di Perugia non è occasionale.  La Lilt è l’unico Ente Pubblico su base associativa esistente in Italia con la specifica finalità di combattere il cancro. Opera senza fini di lucro su tutto il territorio nazionale, sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica e la vigilanza del Ministero della Salute, collabora con lo Stato, le Regioni, le Provincie, i Comuni e gli altri Enti ed organismi operanti in campo oncologico: Università ed Aziende Ospedaliere. Questo è la “mission” che caratterizzerà il mio mandato di Commissario della Regione Umbria. Il Logo Lilt infatti fin dall’anno scorso è presente nel portale della nostra Università, a breve spero sia presente in quello della Provincia di Perugia, mentre stiamo lavorando con Afas per il Comune di Perugia e per l’Azienda Ospedaliera.
  • questi passaggi non solo amministrativi ma specificatamente hanno degli obiettivi ben precisi: l’Università degli Studi di Perugia ci impegnerà nel campo della ricerca e della didattica; il Patrocinio Lilt sarà presente in almeno tre Congressi Scientifici Nazionali che si svolgeranno a Perugia: Fisiopatologia Chirurgica, Dermatologia, Scuola Italiana di Senologia la Provincia di Perugia ci sosterrà nella creazione di uno “Sportello per il Paziente Oncologico” con l’ obiettivo di costruire attorno al malato oncologico una rete di solidarietà, di sicurezza e di informazione al fine di fornire assistenza ai malati di cancro, rispetto al supporto psicologico, all’integrazione sociale e all’affiancamento negli adempimenti burocratici, riservando particolare attenzione alle donne che incontrano maggiori difficoltà nel conciliare le esigenze che la malattia comporta, con quelle del lavoro, della famiglia  e della vita sociale;
  • il Comune di Perugia, attraverso Afas, rappresenterà il nostro braccio sanitario operativo sul territorio. Già l’anno scorso le farmacie comunali hanno messo a disposizione le farmacie per fare informazione e ambulatori in cui effettuare le nostre visite specialistiche gratuite.
    Quest’anno partiranno fisse, non occasionali, quattro distinte specialità:

    • visite senologiche
    • visite dermatologiche
    • visite ginecologiche
    • ambulatorio per la dissuefazione al fumo
    • con l’Azienda Ospedaliera di Perugia siamo impegnati nell’umanizzazione della nuova Senologia del Polo Unico Ospedaliero e nel realizzare una RETE che raccolga il complesso percorso della paziente affetta da neoplasia al seno in modo che tutti gli specialisti che intervengono nella malattia possano, in tempo reale, disporre di tutti i passaggi, frammentati, che la paziente ha eseguito all’interno della Azienda Ospedaliera. Il network sarà aperto al medico di famiglia e, in parte, al paziente stesso.

Con questo entusiasmo iniziamo l’attività Lilt 2010 della Sezione Provinciale di Perugia con la SETTIMANA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE ONCOLOGICA che si svolgerà dal 14 al 21 marzo.

Le dodici farmacie comunali avranno il nostro simbolo: l’olio di oliva e distribuiranno materiale illustrativo sugli stili di vita:

  • mangiare sano: dieta mediterranea;
  • non fumare
  • eseguire gli screening oncologici: utero – seno – colon

Sabato 13 marzo saremo presenti a S. Sisto con un nostro ambulatorio in cui eseguiremo visite senologiche gratuite.

Giovedì 10 marzo saremo a Spoleto presso una scuola media superiore per parlare a studenti e genitori di alimentazione.

A giugno incontriamo gli studenti della scuola media di Todi sul tema del fumo.

Seguire un salutare regime alimentare è semplice e piacevole. Basta rilanciare e valorizzare la dieta mediterranea. Frutta fresca e verdure non devono mai mancare nel nostro menù quotidiano. Così come pesce e legumi e, naturalmente, l’olio extra vergine di oliva, principe della dieta mediterranea, alimento importantissimo per il nostro organismo, vero e proprio difensore della buona salute:

  • ricco di vitamina E, potente antiossidante che contrasta i radicali liberi, primi responsabili dell’invecchiamento delle cellule;
  • favorisce l’assorbimento delle vitamine liposolubili;
  • facilita l’attività epatica e regola quella intestinale;
  • ha un effetto antinfiammatorio;
  • protegge dal tumore al seno: riduce del 46% l’attività del gene Her – 2neu

Per ultimo, ma non meno importante, inauguriamo oggi il Sito Lilt – Regione Umbria che oltre che contenere il materiale informativo che di volta in volta verrà prodotto e gli appuntamenti presso i nostri ambulatori sarà punto di riferimento per la popolazione delle Province di Perugia e Terni:

www.legatumoriumbria.it